top of page

Ele#901, altro (grande) bottino nel Regionale

Se c’è una cosa che Eleonora Ambrosi ama di più, è guidare divertendosi. Questo è accaduto ieri nella gara del Campionato Regionale Lazio sul bellissimo tracciato del Tridente/Nettuno.

Stessa storia, pole, vittoria in Gara 1 ed in Gara 2, stessa “fantasia creativa” che ha portato la nostra Ele ad un’altra splendida tripletta.



Un segno evidente ma soprattutto netto, della progressione di Ele e del nostro PROGETTO MX HMR che continua a “spingere” sulla voglia e passione di questa ragazza veloce e che non si rassegna mai.


Andrea Di Marcantonio Team Manager PROGETTO MX HMR

Sono molto contento ma soprattutto sereno dell’ennesimo risultato. Questa volta però, ho letto una ragazza diversa dalle gare precedenti. Colgo più grinta e determinazione, più incisività in gara e nelle sue dichiarazioni. Quasi spavalde ma misurate nella scelta attenta dei concetti.


Tutto ciò significa maturità agonistica ma, soprattutto, che Eleonora crede di più in sé stessa e nel suo ottimo potenziale.


Ele ha talento lo sappiamo e pian piano sta venendo fuori ma con pacata autorevolezza.


Sto preparando una grande sorpresa alla nostra ragazza che però non voglio svelare perché credo sarà palese al rientro post estate…


Faccio i miei complimenti a tutto il nostro Team di PROGETTO MX HMR per la qualità del lavoro svolto in questa prima fase della stagione. Ma il bello, deve ancora venire…


Ele questo Campionato Regionale sta andando bene…

Si, sono davvero contenta per come stanno girando le cose quest’anno, soprattutto con la Honda 4T con cui mi sto sempre più adattando.


Nonostante abbia saltato una gara perché in concomitanza con l’Italiano, sono riuscita a riprendermi la tabella rossa di leader del Campionato.


Sapevo di poter correre un’ottima gara qui al Tridente, la pista di casa, ed è quello che ho fatto: buone qualifiche, dove ho guidato serena e tranquilla e con un buon passo in preparazione della gara.


Parlaci allora delle qualifiche

Ho preso subito distacco ed ho conquistato la pole position senza problemi. Avrei voluto abbassare il mio tempo ma, le particolari condizioni della pista, mi hanno fatto ragionare sul fatto di portare a casa la gara senza rischiare vista la pioggia battente.


Andiamo a Gara1, vittoria e supremazia del binomio Honda/Ambrosi

Sinceramente ero cosciente che avrei potuto vincere Gara1 senza troppe difficoltà. Sono partita molto bene prendendo così un buon margine a dispetto delle condizioni meteo ma senza mai giocarmi qualche jolly… Mi sono divertita e qui mi piace guidare.



E gara2? Stesso copione e vittoria secca!

In Gara2 mi sentivo molto bene, forte, nonostante la pista era complicata da capire e mi sono divertita a guidare e questo per me ha un significato molto particolare se parliamo di serenità nel credere in me stessa. Ho guidato pulita con ottimi tempi ed il distacco dalle altre avversarie si era fatto ancor più evidente rispetto a Gara1. Sono partita terza ma già alla prima curva ero prima.



Ele adesso arriva l’estate cosa farai?

La prima gara di Italiano sarà a metà settembre poi il Regionale, quindi ho tanto tempo per pensare ed allenarmi. Ho notato dei miglioramenti netti rispetto ad inizio stagione, l’ho capito nella gara di ieri dove buche, canali, fango non sono stati un problema più di tanto… So che posso fare molto di più e voglio migliorare il mio passo e la mia aggressività in moto.

Comments


bottom of page